Il roseto di san Giovanni

Da OLTRE IL GIARDINO.

Il Roseto del Parco di San Giovanni, uno dei più grandi d'Italia, ospita quasi cinquemila varietà di rose, da quelle dedicate a personaggi famosi a molteplici varietà europee, americane e giapponesi.

Entrando dall'ingresso inferiore del Parco, un ideale percorso si snoda attraverso la viabilità per sentieri, scale e viali alberati, in un susseguirsi di piante e rose antiche per giungere alla parte superiore, dove si trovano le rose moderne.

In omaggio all'epoca della costruzione dell'ex Ospedale Psichiatrico è stata realizzata anche una collezione di rose Liberty, collocate in aiuole simmetriche e speculari ai lati del sentiero accompagnato da archi rivestiti di rose rampicanti dell'epoca.

Nell'ampia area soleggiata a terrazze, all'estremità nord-est del Parco, si trova la parte più grande del roseto, dedicata alle rose moderne più note: Ibridi di Tea, rose a mazzetti, rose rampicanti inframmezzate a clematidi e a graminacee ornamentali.