Differenze tra le versioni di "OLTRE IL GIARDINO"

Da OLTRE IL GIARDINO.
Riga 1: Riga 1:
== Oltre il Giardino ==
== Oltre il Giardino ==
Oltre il giardino è luogo di memoria: pratica collettiva che attraversa documenti, immagini in movimento e fotografie, suoni e voci per ripercorrere e attualizzare una esperienza di radicale critica sociale e istituzionale della psichiatria, cominciata cinquant’anni fa con la nomina di [https://it.wikipedia.org/wiki/Franco_Basaglia Franco Basaglia] come direttore dell'Ospedale Psichiatrico, chiamato a Trieste dal presidente della Provincia [https://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Zanetti Michele Zanetti,] nel 1971.


Oggi il centro di documentazione è curato dalla [https://www.lacollina.org cooperativa sociale La Collina] e il [http://www.triestesalutementale.it/ Dipartimento di Salute Mentale] con la collaborazione della Conferenza Permanente per la Salute Mentale Franco Basaglia.




Oltre il giardino è uno spazio museale che ha sede nel padiglione M all'interno dell'ex OPP di Trieste.


Nasce come centro documentale di quella che è stata una delle esperienze più importanti a Trieste nel dopoguerra, e cioè la chiusura voluta fortemente dallo psichiatra veneziano [https://it.wikipedia.org/wiki/Franco_Basaglia Franco Basaglia] dell'ospedale psichiatrico provinciale e la sua sostituzione con una rete assistenziale dislocata sul territorio.
Documenti raccolti attraverso fondi personali e riproduzioni dei fondi pubblici del Dipartimento di Salute Mentale, la Provincia e la Regione, il centro di documentazione ospita scritti, discussioni, immagini quotidiane, rotocalchi e interviste, registrazioni e documentari, volantini, grafiche, copioni, organizzati in ordine cronologico e con fascicoli che permettono di approfondire temi specifici, ovvero quei momenti e quei temi che negli anni hanno segnato il dispiegarsi di una critica pratica della psichiatria e che oggi possono essere stimolo e strumento per inventare istituzioni di prossimità e per la salute mentale.


La volontà di Basaglia di chiudere il manicomio triestino fu sancita nel 1978 dalla [https://it.wikipedia.org/wiki/Legge_Basaglia legge n. 180] che da lui prende il nome.
Diecimila documenti, cinquemila fotografie, centinaia di ore di girato, il centro di documentazione è sito all'interno dell'ex ospedale psichiatrico, oggi [http://www.parcodisangiovanni.it/ parco culturale di San Giovanni,] nel Padiglione Emme, laddove hanno sede [https://www.radiofragola.com/ Radio Fragola], la [https://www.listersartoriasociale.it/ Sartoria Sociale Lister,] le cooperative sociali e alcuni spazi per il coordinamento dei servizi territoriali per la salute mentale di Trieste, rete di servizi sorta in questa lunga esperienza di deistituzionalizzazione.
 
Oltre il giardino raccoglie atti amministrativi, articoli di giornale, lettere, copie di interventi ai congressi internazionali nonchè materiale audiovisivo del percorso della riforma.
 
Il centro vuole essere un luogo di testimonianza di una riforma fondamentale circa i diritti dei malati e dei soggetti che vivono il disagio psichico.


== Per iniziare ==
== Per iniziare ==

Versione delle 11:44, 30 lug 2021

Oltre il Giardino

Oltre il giardino è luogo di memoria: pratica collettiva che attraversa documenti, immagini in movimento e fotografie, suoni e voci per ripercorrere e attualizzare una esperienza di radicale critica sociale e istituzionale della psichiatria, cominciata cinquant’anni fa con la nomina di Franco Basaglia come direttore dell'Ospedale Psichiatrico, chiamato a Trieste dal presidente della Provincia Michele Zanetti, nel 1971.

Oggi il centro di documentazione è curato dalla cooperativa sociale La Collina e il Dipartimento di Salute Mentale con la collaborazione della Conferenza Permanente per la Salute Mentale Franco Basaglia.


Documenti raccolti attraverso fondi personali e riproduzioni dei fondi pubblici del Dipartimento di Salute Mentale, la Provincia e la Regione, il centro di documentazione ospita scritti, discussioni, immagini quotidiane, rotocalchi e interviste, registrazioni e documentari, volantini, grafiche, copioni, organizzati in ordine cronologico e con fascicoli che permettono di approfondire temi specifici, ovvero quei momenti e quei temi che negli anni hanno segnato il dispiegarsi di una critica pratica della psichiatria e che oggi possono essere stimolo e strumento per inventare istituzioni di prossimità e per la salute mentale.

Diecimila documenti, cinquemila fotografie, centinaia di ore di girato, il centro di documentazione è sito all'interno dell'ex ospedale psichiatrico, oggi parco culturale di San Giovanni, nel Padiglione Emme, laddove hanno sede Radio Fragola, la Sartoria Sociale Lister, le cooperative sociali e alcuni spazi per il coordinamento dei servizi territoriali per la salute mentale di Trieste, rete di servizi sorta in questa lunga esperienza di deistituzionalizzazione.

Per iniziare